Reset

Logo progetto RESET

Reset. Sistema Festival Fotografia racconta la società contemporanea, grazie alle sinergie e alle diverse opportunità messe in campo dai 5 proponenti, sviluppa una progettualità a medio e lungo termine in grado di valorizzare e sostenere la cultura fotografica in Italia e attivare una rete di diffusione e promozione della fotografia italiana, anche di quella emergente, a livello internazionale. Il progetto, vincitore del bando “Strategia Fotografia 2020” promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura, può essere replicabile per un quinquennio, durante il quale si alternino ruoli e azioni dei partner coinvolti e temi indagati.

Il nucleo del progetto si costituisce di una open call nazionale indetta dai 5 proponenti, rivolta ai fotografi e a ricercatori/curatori, ai quali si chiede rispettivamente di partecipare con un lavoro fotografico e un testo critico/saggio che declini il tema della rigenerazione urbana e umana. I vincitori avranno accesso gratuito a un momento di alta formazione e la possibilità di avviare uno scambio attivo con una istituzione o manifestazione europea, con l’obiettivo di favorire le opportunità lavorative e l’incontro tra domanda e offerta.

Alla call si affiancano una serie di azioni ospitate dai proponenti, che si aprono a vasti segmenti di pubblico. Una giornata di studi che approfondisca i diversi aspetti del tema e inserisca l’indagine fotografica all’interno di una più ampia riflessione multidisciplinare; una due giorni di formazione con la partecipazione di esperti di rilievo internazionale; una tavola rotonda conclusiva per discutere gli esiti della ricerca con i direttori artistici dei Festival proponenti e i referenti delle istituzioni internazionali partner del progetto.

Tre i principali output del progetto. Una mostra e un catalogo, che raccolgono in una inedita narrazione collettiva i lavori fotografici e il paper, vengono presentati in occasione della 30esima edizione di SI Fest. Un kit didattico digitale diventa il principale strumento di diffusione del progetto nelle scuole italiane, con l’obiettivo di promuovere un approccio consapevole alla lettura e all’uso delle immagini.

L’Italia, nella sua grande complessità morfologica, economica e culturale, è oggetto di grandi cambiamenti. Sfruttamento del territorio, urbanizzazione, nuovi modelli di sviluppo economico sono fenomeni molto complessi già oggetto di studio e approfondimento.

L’attuale pandemia da una parte accelera in modo sostanziale queste macro tendenze, dall’altra introduce nuove esigenze, facendo emergere criticità a cui è ancora difficile dare una precisa identità. Una società liquida e complessa, richiede un’analisi e un approfondimento importante.

È da questa esigenza che il progetto Reset. Sistema Festival Fotografia racconta la società contemporanea prende spunto e fa suo come oggetto di studio il concetto di nuova rigenerazione urbana e umana. Nuove forme di aggregazione delle comunità, cambiamenti incisivi indotti dalle nuove tecnologie, concetti di mobilità evoluta sono solo alcuni dei mutamenti che stanno ridefinendo il concetto stesso di territorio e di relazione tra cittadini.

L’analisi della società attraverso la fotografia contemporanea richiede una grande sensibilità al contemporaneo, come è nella natura stessa dei festival di fotografia. Eventi con radici importanti e profonde nel territorio in cui agiscono, che mostrano la capacità congenita e necessaria di interloquire con soggetti e istituzioni differenti. Sfruttando e valorizzando la rete dei festival è possibile dare vita ad un ampio progetto di indagine fotografica e creare opportunità per i fotografi coinvolti: incontrare addetti del settore e stabilire connessioni in grado di sviluppare e indirizzare la propria carriera.
Grazie alle competenze diversificate dei festival partner, alla loro esperienza, alla loro rete di legami nazionali ed internazionali, si intende sostenere la fotografia italiana e promuoverla come strumento per indagare un tema importante e cruciale per il momento storico che stiamo vivendo.

Cronoprogramma

1

12 aprile 2021

LANCIO CALL “RESET” e PRESENTAZIONE STAMPA DEL PROGETTO
2

9 giugno 2021

CHIUSURA CALL
3

19-20 giugno 2021 – FE, Reggio Emilia

Un convegno con una serie di interventi sul tema Rigenerazione urbana / Rigenerazione umana, dove mettere a confronto urbanisti e architetti con la visione artistica dei fotografi, con uno sguardo sul futuro e il punto di vista dei sognatori.
Saranno protagonisti gli architetti Mario Cucinella e Maurizio Carta e i fotografi Michele Borzoni e Vincenzo Castella.
4

14 giugno 2021

RIUNIONE GIURIA CALL
5

15 luglio 2021 – COTM, Cortona

Durante le giornate inaugurali del festival Cortona On The Move, viene organizzato un momento di alta formazione con professionisti internazionali della fotografia al quale i 4 vincitori avranno accesso gratuito, così da creare possibilità di incontro tra domanda e offerta per promuovere la fotografia italiana e creare opportunità di lavoro.
6

10.11.12 settembre (inaugurazione), 18.19, 25.26 settembre 2021 – SI FEST, Savignano sul Rubicone

I progetti selezionati, sviluppati grazie al supporto e all’accompagnamento dei festival, danno vita ad una mostra che viene presentata per la 30° edizione di SI FEST. In quell’occasione viene inoltre presentato il catalogo, edito da Postcart, che raccoglie i progetti fotografici, il paper premiato. Il catalogo è diffuso attraverso i canali della casa editrice e dei festival per diventare il primo capitolo del lavoro del Sistema Festival sul territorio nazionale.
7

fine settembre 2021 – Festival della Fotografia Etica, Lodi

Dall’esperienza della mostra viene ideato l’educational program che trova il suo compimento durante il Festival di Fotografia Etica e nella realizzazione di un kit digitale con lesson plan da sviluppare in chiave interdisciplinare e che possono essere utilizzati dagli insegnanti del territorio nazionale con la mediazione del personale didattico dei festival. Il kit permetterà di rafforzare l’offerta formativa dei festival coinvolgendo gli studenti con metodologie e approcci innovativi al fine di sviluppare le competenze chiave per l’apprendimento permanente. Il materiale può essere usato altresì per la progettazione dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento.
Sarà inoltre esposta una mostra versione specifica del progetto complessivo e proiettato il video di approfondimento complessivo.
8

metà ottobre 2021 – Photolux, Lucca

A chiusura del percorso viene realizzata una tavola rotonda conclusiva durante il Photolux Festival a Lucca in novembre. Alla discussione prendono parte i 5 direttori artistici dei Festival proponenti, insieme ai membri della giuria e ai referenti delle istituzioni e manifestazioni internazionali coinvolte, con l’obiettivo di analizzare il percorso fatto e i risultati raggiunti, gettando le basi per il lavoro dell’anno successivo.