Skip to main content

La giuria ha selezionato 15 artisti e tre curatori/critici tra i quali ci saranno scelti i tre vincitori per la categoria Call for Pictures e uno per la Call for Papers, che saranno annunciati sabato 17 luglio, durante le giornate inaugurali di Cortona On The Move.

Per la Call for Pictures sono nella shortlist: Francesco Andreoli, Luigi Avantaggiato, Michele Borzoni, Jean-Marc Caimi e Valentina Piccinni, Umberto Coa, Simone Donati, Andrea Frazzetta, Valentina Iaccarino, Carlo Lombardi, Laura Marinelli, Mattia Marzorati, Nicolò Panzeri, Luca Quagliato, Giacomo Sterlotto e Filippo Taddei.

Per la Call for Papers: Giorgio Barrera, Benedetta Donato e Chiara Salari.

 

L’open Call Reset – dichiara Denis Curti, a nome della giuria di Reset – ha registrato un grande successo di partecipazione con oltre 300 applications per la parte delle fotografie e una decina di partecipazioni per la sezione “critica” dedicata ai papers. Il tema della rigenerazione urbana è arrivato dritto agli occhi e al cuore dei partecipanti. Questa tematica, così contemporanea e attuale, ha saputo intercettare molti sguardi e anche molti “bisogni” di carattere documentario e creativo. Pochissimi i progetti “fuori tema” e moltissime le proposte con contenuti glocal, quasi a sottolineare l’importanza di un preciso senso di appartenenza ai luoghi di origine. Ci auguriamo che la mostra e il catalogo, realizzati con le immagini e i testi dei vincitori, possa davvero restituire la ricchezza che la giuria ha potuto apprezzare tra i moltissimi progetti pervenuti”.

La giuria è composta da Denis Curti, direttore artistico SI FEST, Alberto Prina, direttore Festival della Fotografia Etica, Matteo Balduzzi, curatore MUFOCO, Francesca Fabiani, curatrice Fotografia Contemporanea ICCD (MiC Roma), Aaron Schuman, fotografo, scrittore e curatore indipendente, ed Elisa Medde, managing editor del Foam Magazine.

Ai vincitori sarà riconosciuto un premio di €3.000. Saranno inoltre prodotti una mostra e un catalogo e i vincitori avranno la possibilità di accedere a una serie di attività di formazione e promozione nel corso dell’anno.

 

 

Fotografia Europea

Fotografia Europea

Fotografia Europea è un festival internazionale dedicato alla fotografia contemporanea, promosso da Fondazione Palazzo Magnani e Comune di Reggio Emilia. Nato nel 2006, si svolge annualmente a Reggio Emilia in diversi luoghi della città, pubblici e privati, formali e informali. Caratterizzata da un approccio interdisciplinare, la manifestazione va ad approfondire ogni anno un tema specifico attraverso un nucleo centrale di grandi mostre e un ricco programma di eventi, che comprende incontri con gli artisti, conferenze, workshop e spettacoli site specific. Arricchisce il programma il circuito OFF: un’offerta di mostre e eventi disseminata nel territorio e promossa in modo indipendente da gallerie, associazioni, istituzioni pubbliche e soggetti privati. Fotografia Europea è anche una collezione permanente: dalla sua prima edizione son state acquisite oltre 1.000 opere.